Liberius

Da FrontiereDigitali.
Ccc.png

NETWORK FRONTIERE DIGITALI

SPORTELLO LIBERIUS

Lo Sportello Liberius è un servizio gratuito di consulenza e di suggerimento di modelli operativi per l’implementazione pratica di progetti che contribuiscano all’incremento del patrimonio di conoscenza liberamente condivisa.

Il sito web ufficiale di Liberius è liberius.org.

English translation of this page.

Segue un elenco dei servizi offerti, delle persone e dei gruppi che hanno dato la loro disponibilità.

Chiunque può liberamente aggiungere il proprio nome o un servizio editando questa pagina.

Licenze specifiche

Autorizzazione diffusion

L’autorizzazione diffusion è un complemento, un add-on alle licenze che non permettono gli utilizzi commerciali. Ad esempio, può essere abbinata a una licenza Creative Commons Non commerciale. Il suo obiettivo è consentire la massima diffusione dell’opera, per scopi non direttamente commerciali. Stiamo lavorando per renderla pubblica. Scriveteci per maggiori informazioni.

Cercasi collaboratori

Siamo in cerca di collaboratori per progetto da presentare presso la Siae. È richiesta la conoscenza del diritto d’autore e del sistema di ripartizione dei proventi. La collaborazione non è retribuita. Contattate: Ermanno Pandoli, specificando nell’oggetto “Liberius: collaboratore”.

Consulenza legale

Per una consulenza legale contattate:

Consulenza di grafica e redazione

  • Ipernico - servizi editoriali e progetti grafici, una società cooperativa che mette a disposizione le proprie competenze grafiche e redazionali per la realizzazione di opere libere. In particolare contattate Lorenzo De Tomasi se siete interessati nella pubblicazione di opere sotto licenze libere o con "alcuni diritti riservati" (ad esempio le Creative Commons o la Gnu-Gpl). Chi volesse pubblicare un cd musicale può chiedere una consulenza sia per il posizionamento dei dati sulla licenza che per la realizzazione della grafica del cd e del libretto.

Attività svolte

In ordine cronologico inverso:

  • Roma, 26 ottobre 2007. Avviato progetto pilota con la Siae per studiare a fondo tutte le implicazioni delle licenze generali pubbliche di diritto d'autore con alcuni diritti riservati in uso nel settore musicale. Leggi il comunicato stampa.
  • Roma, 20 settembre 2006. Ermanno Pandoli dello sportello gratuito Liberius ha raggiunto un accordo di massima per l’elaborazione di un progetto condiviso per la nascita di una sezione Siae riservata agli autori che utilizzano licenze di libera distribuzione. Il progetto avrà interesse a raccogliere e distribuire eventuali proventi derivanti dall’utilizzo commerciale e/o a scopo di lucro.
  • Roma, 7 agosto 2006. Per la prima volta in Italia la Siae, con liberatoria a tempo indeterminato a partire dal 25 luglio 2006, (documento protocollato presso l’Ufficio Multimedialità al nr. 1/290/06/FDP) riconosce la possibilità della diffusione pubblica di musica d’ambiente all’interno di un locale commerciale, senza compenso, in virtù dell’utilizzo delle licenze copyleft (Creative Commons, Art Libre, Copyzero x, Clausola Copyleft) o di pubblico dominio. All’interno della gelateria Fiordiluna, nel cuore di Trastevere a Roma, è presente uno spazio multimediale (monitor lcd 32” e impianto stereofonico con diffusori Bose) gestito da un pc con sistema operativo Linux e software libero attraverso il quale vengono diffuse opere audio, visive e letterarie rilasciate con licenze copyleft (Creative Commons, Art Libre, Copyzero x, Clausola Copyleft) o di pubblico dominio. Questo importantissimo risultato è stato reso possibile dall’operato del dottor Ermanno Pandoli (Giapster e iQuindici) membro dello Sportello elettronico Liberius del network FrontiereDigitali.net, che ha rappresentato la gelateria Fiordiluna presso la Siae. Gli autori interessati a esporre nella gelateria possono segnalare le proprie opere attraverso i gruppi di competenza di Frontiere Digitali. Per avere informazioni sulle procedure da attuare è possibile contattare lo Sportello elettronico Liberius.

Domande allo sportello

  • Scrivi qui la tua domanda

Partecipazione a eventi

Lo staff di Liberius è disponibile per partecipare a eventi nazionali e internazionali. Le uniche richieste sono un preavviso di almeno due settimane e un rimborso totale delle spese. Chiediamo questo solamente perché le richieste sono molte e soddisfarle tutte diventerebbe oneroso. Inoltre, essendo tutti lavoratori, la partecipazione a un evento durante giorni lavorativi implica l’assenza dal proprio ufficio con conseguenti disagi economici per noi e per le società per cui lavoriamo.

Possibili argomenti

  • Lo sportello Liberius dal vivo: rispondiamo alle domande del pubblico su cui siamo preparati e ci riserviamo di pubblicare su questo sito le risposte per cui è necessaria una ricerca più approfondita.
  • Come funziona il diritto d’autore italiano
  • Come funzionano le licenze con alcuni diritti riservati (Gnu-Gpl, Creative Commons, Copyzero X ecc.)
  • La condivisione come autopromozione
  • La condivisione per riscattare l’arte dalla sua mercificazione
  • Proposte per un nuovo diritto d’autore
  • La Siae e le licenze con alcuni diritti riservati

Rassegna stampa

Argomenti successivi